Il presidente della Campania: "Il 40 per cento dei fondi dedicati è una mistificazione"

(LaPresse) “Il Recovery non ci soddisfa, la comunicazione data che hanno destinato il 40% dei fondi al Sud è una comunicazione mistificatoria”. È l’accusa del presidente della Campania, Vincenzo De Luca, intervistato a margine di un evento all’ospedale pediatrico Santobono Pausilipon per l’intitolazione del Pronto Soccorso a Sergio De Simone, un bimbo napoletano che fu deportato ad Auschwitz nel corso della Seconda Guerra Mondiale. “Nonostante l’impegno del ministero per il Mezzogiorno i risultati non sono accettabili. Hanno preso 20 miliardi di euro dei fondi sviluppo e coesione, cioè fondi già destinati al Mezzogiorno, e li hanno messi dentro il Recovery Plan. Questo significa che, intanto, ci hanno tolto 21 miliardi. Questi soldi noi non li rivedremo più”, ha aggiunto De Luca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: