Questi i numeri lanciati dal movimento in una conferenza stampa a Roma

(LaPresse) “1800 attività hanno già firmato il nostro appello alla disobbedienza civile per il 26 aprile e altre 110 mila pronte ad aprire alle nostre condizioni che sono: no vincoli, no pass vaccinali, no fasce”. Questi i numeri lanciati dal movimento “IoApro” in una conferenza stampa a Roma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata