Il coordinatore del piano vaccinale regionale: "Non prenderò neppure un euro"

(LaPresse) “Se ci danno i vaccini che ci servono”, concludere la vaccinazione di massa in Lombardia entro fine giugno “è un’ipotesi che non possiamo assolutamente trascurare: l’importante è avere la disponibilità di avere tutti i vaccini per vaccinare 10 milioni di italiani che vivono in Lombardia”. Così Guido Bertolaso, consulente di Regione Lombardia per il Piano vaccinale, a margine della conferenza stampa a Milano, che ha precisato anche che per questa sua nuova collaborazione “mi sono abbassato lo stipendio; invece di un euro sarà tutto gratis, non prenderò neanche un euro”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata