Le vittime sono 377 e tornano ad aumentare i ricoveri nella terapie intensive: +41. Sileri: Priorità vaccini a over80

Scendono sotto la soglia dei 10mila i casi di contagio registrati in Italia nelle ultime 24 ore: i nuovi positivi sono 8.824 a fronte di 158.674 tamponi, tra molecolari e antigenici, processati. Il tasso di positività, dato dal rapporto tra positivi e numero di test processati, è al 5,6%, in leggerissimo calo rispetto a ieri (5,9% il dato di ieri). Le vittime sono 377, stesso numero di ieri: il totale dei decessi, da inizio pandemia è di 82.554 morti.

Dopo diversi giorni di calo, tornano ad aumentare, invece, i ricoveri nelle terapie intensive: nell’ultimo bollettino sono 41 in più (ieri -17), con 142 ingressi giornalieri: sono 2.544 in tutto. I guariti, oggi, sono 14.763, per un totale complessivo di 1.760.489, da inizio pandemia.

Prosegue intanto la campagna vaccinale, con la somministrazione della seconda dose per chi ha avuto la prima a fine dicembre. Nel corso di un incontro online organizzato dalla Fondazione Insieme contro il cancro, il viceministro alla Sanità Pierpaolo Sileri ha annunciato che “in base alla disponibilità e all’arrivo delle dosi, sarà data priorità agli over 80enni e ai pazienti fragili tra cui i malati oncologici. Si comincerà probabilmente un po’ più avanti rispetto agli inizi di febbraio – ha detto – perché si è anche in attesa dell’ok ad AstraZeneca, che consentirà di avere dosi ulteriori”.

Per il fisico Giorgio Sestili, fondatore della pagina Facebook ‘Coronaviurs-Dati e analisi scientifiche’ del network di comunicazione della scienza ‘giorgiosestili.it’, “finalmente si vedono gli effetti del dpcm Natale. Dopo due settimane consecutive di salita dei contagi – ha affermato – in quest’ultima finita ieri -24% nuovi casi positivi e -20% di ingressi in terapia intensiva rispetto alla precedente”.

Tornando ai dati del bollettino, oggi la Sicilia è la prima regione in Italia per numero di contagi: sono stai 1.278 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Seguono la Lombardia (con 1.189 nuovi casi), Emilia Romagna (+1.153). I casi totali, in Italia, sono 2.390.101. Continuano a calare le persone attualmente positive: oggi sono 6.316 in meno, 547.058 in tutto. Di questi, 521.630 sono in isolamento domiciliare, 6.484 meno di ieri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata