Le vittime in Italia nelle ultime 24 ore sono state 628 con 13.318 nuovi contagi

Sono in aumento i nuovi casi di contagio in Italia, ma cala la percentuale dei positivi sul numero di tamponi effettuati. Nelle ultime 24 ore, secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, sono 13.318 i nuovi casi  registrati a fronte di 166.205 tamponi processati.

Numeri, quelli relativi ai test, in crescita rispetto a ieri e che, rapportati al totale dei positivi di oggi portano il tasso di positività all’8% (in diminuzione rispetto a ieri quando il dato registrato era del 12,4%). Continuano ad aumentare le vittime: sono 628 i pazienti covid positivi morti in un giorno. Ieri i decessi erano stati 415. Sono 20.315 i guariti nelle ultime 24 ore, un dato che fa salire a 1.301.573 il numero totale dall’inizio dell’emergenza sanitaria da coronavirus.

Il Veneto si conferma la prima regione in Italia per numero di nuovi casi di contagio: sono 3.082 i positivi registrati nelle ultime 24 ore. Seguono la Lombardia con 2.278 nuovi casi e il Lazio con 1.288 nuovi positivi.

Calano i pazienti ricoverati nelle terapie intensive perché covid positivi: sono 44 in meno, oggi, rispetto a ieri. Il totale dei pazienti ricoverati nelle terapie intensive, in Italia, è di 2.687. I nuovi ingressi, negli stessi reparti, sono stati 201. Anche nei reparti di degenza ordinaria i ricoverati sono in calo: 197 in meno rispetto a ieri, per un totale di 24.948 persone. In totale, dall’inizio della pandemia da coronavirus, i casi positivi in Italia sono 1.977.318.I decessi, invece, con le 628 ulteriori vittime registrate in un giorno, salgono, in totale a 69.842.Attualmente, in Italia, sono 24.948 i pazienti ricoverati con sintomi, mentre il totale delle persone in isolamento domiciliare sono 578,320. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata