Due miliardi di aiuti per le attività in difficoltà

Nella notte il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al cosiddetto decreto ristori ter, che prevede quasi due miliardi di euro di stanziamenti per aiutare le attività economiche in difficoltà a causa delle chiusure dovute alla pandemia da Covid-19. Tra le altre cose nel decreto è previsto anche l’incremento degli stanziamenti a fondo perduto previsto dal decreto ristori bis. Approvato anche lo scostamento di bilancio di circa 8 miliardi di euro. Intanto in settimana la manovra e lo scostamento di bilancio arrivano in Parlamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata