In un'intervista l'esperto ha biasimato l'amministrazione Trump per la gestione della pandemia

La Casa Bianca ha criticato il super esperto di malattie infettive americano Anthony Fauci, per la sua intervista rilasciata al Washington Post, in cui ha biasimato l'amministrazione Trump per la gestione della pandemia, e non ha risparmiato il dottor Scott Atlas, che il presidente ha eletto suo principale consigliere sulla pandemia. "È inaccettabile e infrange tutte le norme che il dottor Fauci, un membro senior della taskforce del presidente sul coronavirus e persona che ha elogiato le azioni del presidente (Donald) Trump durante la pandemia, scelga tre giorni prima delle elezioni per fare politica", riferisce il vice segretario stampa alla Casa Bianca Judd Deere in una dichiarazione alla Cnn

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata