Le parole del membro del Cts nel giorno in cui entrano in vigore le nuove misure anti-Covid

 Le misure previste nel nuovo Dpcm  "sono sicuramente un passo avanti ma non sufficiente per affrontare la circolazione del virus in questo momento". Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, Roberto Speranza, è tranchant sulle nuove restrizioni nel giorno in cui entra in vigore il nuovo provvedimento del governo.

"Purtroppo le misure vanno prese in maniera proporzionata alla circolazione del virus. In questo momento il virus in alcune aree del nostro Paese dilaga incontrollato – ha aggiunto Ricciardi – Quando abbiamo un Rt di 2,5 significa che la trasmissione del virus è esponenziale e quindi c'è bisogno di misure più aggressive su tutti i versanti", ha concluso il membro del comitato esecutivo dell'Oms parlando a La7.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata