Oggi per i rossoneri ha svolto le visite mediche l'ex genoano Pietro Pellegri

Inter e Milan protagoniste in questi ultimi giorni di calciomercato, entrambe alla ricerca dei rinforzi giusti per completare le rose di Simone Inzaghi e Stefano Pioli. L’Inter continua nella sua caccia ad un attaccante da affiancare a Dzeko, Lautaro e Sanchez. Il preferito di Inzaghi è Joaquin Correa, suo ex giocatore alla Lazio. Trattare con il presidente Claudio Lotito, però, si sa non è facile: la richiesta è di circa 35 milioni di euro. Per questo i nerazzurri nelle ultime ore avrebbero individuato nel ‘Gallo’ Andrea Belotti il ‘piano B’. L’attaccante del Torino ha il contratto in scadenza nel 2022 e l’Inter potrebbe portarlo a Milano per circa 15 milioni più bonus. Sullo sfondo resta la suggestione Lorenzo Insigne, mentre Andrea Pinamonti è stato ceduto all’Empoli.

Milan vicino a Bakayoko

In casa Milan, invece, dopo Pietro Pellegri (che oggi ha svolto le visite mediche, si attende solo ufficialità) è vicinissimo a riportare a Milano anche Tiémoué Bakayoko. Gli agenti del centrocampista francese sono stati oggi a Casa Milan per limare gli ultimi dettagli dell’accordo con il Chelsea sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Sistemata la mediana, Paolo Maldini e Ricky Massara potranno poi dedicarsi alla ricerca del trequartista da regalare a Pioli: i nomi sono quelli del francese Yacine Adli del Bordeaux, del brasiliano Junior Messias del Crotone, del messicano Jesús Corona del Porto e dello spagnolo Pablo Sarabia del Paris Saint Germain.

Nonostante le smentite dei giorni scorsi, resta in bilico il futuro di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Per l’asso portoghese le uniche possibilità di lasciare Torino sono un accordo con il Manchester City (possibile uno scambio con Gabriel Jesus) o al Paris Saint-Germain. Proprio il club parigino è l’ago della bilancia, perchè in caso di cessione di Kylian Mbappe’ al Real Madrid potrebbe lanciare l’assalto a CR7 come ha forse fatto intendere Khalifah Bin Hamad Al Thani, membro della famiglia del Qatar proprietaria del club, che sui socal ha pubblicato un fotomontaggio in cui si vede CR7 al fianco di Lionel Messi con la maglia del Psg e la scritta “Forse?”. In caso di cessione del portoghese (per non meno di 25 milioni), la Juve potrebbe a sua volta provare a riportare in Italia Icardi. Per il centrocampo resta aperta la pista Pjanic, ma prima devono partire uno tra Ramsey (di nuovo infortunato) o McKennie.

I movimenti di giornata

Per quanto riguarda gli altri movimenti di giornata, l’Atalanta ha ufficializzato il ritorno di Davide Zappacosta dal Chelsea e le cessioni di David Heidenreich e Jacopo Da Riva alla Spal. Colpo della Fiorentina, che si è assicurata il mediano uruguaiano Lucas Torreira dall’Arsenal. Il giocatore è già arrivato a Firenze per le visite mediche. I viola trattano anche per Domenico Berardi dal Sassuolo. In uscita, Sofyan Amrabat piace all’Atalanta e al Napoli. Proprio gli Azzurri potrebbero cedere Kostas Manolas all’Olympiakos per poi chiedere Daniele Rugani alla Juve. Un ex del Napoli, lo svincolato Nikola Maksimovic è vicino ad un accordo con il Genoa che pensa anche a Felipe Caicedo della Lazio. Proprio i biancocelesti in caso di partenza di un attaccante potrebbero lanciare l’assalto al serbo Filip Kostic dell’Eintracht Francoforte, mentre la Roma per il centrocampo ha messo gli occhi su Denis Zakaria del Borussia Monchengladbach dopo aver ceduto Ante Coric allo Zurigo. Il Venezia ha ufficializzato l’arrivo dell’attaccante francese Thomas Henry dall’Oud-Heverlee Leuven, infine il Cagliari ha rinnovato il contratto di Alessandro Deiola fino al 2024.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata