Il ct alla vigilia della semifinale di Wembley contro gli iberici

Roberto Mancini parla alla vigilia di Italia-Spagna, semifinale di Euro 2020. “Cosa mi intriga di questa partita? Se riusciamo a vincere andiamo in finale, questo mi intriga”, ha detto il ct della nazionale ai microfoni di Sky Sport. “Loro hanno nel loro dna il gioco palla a terra, con tanti tocchi, da sempre. In questo sono più avanti di noi – ha aggiunto l’allenatore azzurro – Sono due squadre che giocano bene, sarà una partita divertente”.

“Sarà una partita difficile come con il Belgio, anche se le due squadre hanno un tipo di gioco differente – ha proseguito il commissario tecnico -. Dovremo prepararci a una partita difficile. La Spagna è sempre una squadra straordinaria, con giocatori bravissimi e un allenatore molto bravo. Sappiamo che dovremo fare una grande partita, siamo in una semifinale dell’Europeo, difficile trovare partite semplici”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata