Mille gli spettatori a San Siro. Prima della partita la festa di oltre 4 mila tifosi fuori dallo stadio

L’Inter ha battuto 5-1 l’Udinese e ha chiuso alla grande la sua stagione trionfale culminata con il 19esimo scudetto. Di Young, Eriksen, Lautaro, Perisic e Lukaku le reti. Pereyra segna il gol bandiera. A San Siro presenti mille spettatori mentre il tricolore è stato festeggiato anche prima del match fuori dallo stadio dove si sono radunati oltre 4 mila tifosi esultanti. 

 

Zhang: “Scudetto speciale, bello condividerlo con tifosi”

“E’ un momento speciale, una grande emozione. E’ bellissimo condividere tutto questo con i tifosi”. Lo ha detto Steven Zhang, presidente dell’Inter, ai microfoni di DAZN dopo la consegna della Coppa dello Scudetto. “In cinque anni abbiamo affrontato tante difficoltà, ma siamo tornati forti. Ringrazio chi mi ha supportato in questi 5 anni nel club, volevamo portate un trofeo importante e ce l’abbiamo fatta”, ha aggiunto. Su quanto ha capito che quest’anno era possibile vincere lo Scudetto, Zhang Jr ha detto: “Dal primo allenamento ho pensato che si poteva vincere, poi dopo la partita con la Juve ho visto una squadra cresciuta e lì ho capito che si poteva vincere”.

Marotta: “Scudetto opera d’arte, impresa straordinaria”

“Come ha detto il nostro Mister, questo Scudetto è un’opera d’arte grandiosa”. Il CEO Sport nerazzurro Giuseppe Marotta ha riassunto con queste parole il trionfo interista nella Serie A 2020-2021. Ai microfoni di Inter TV ha poi aggiunto: “È stata un’impresa straordinaria, frutto di una grande cultura del lavoro e senso di appartenenza da parte di tutti i protagonisti. Questo Scudetto è il giusto riconoscimento per la società, l’allenatore, i giocatori e ovviamente tutti i nostri tifosi”.

Handanovic: “Coronato un sogno ma lo scudetto è solo un punto di partenza”

– “C’è grande emozione, gioia e felicità. Abbiamo aspettato troppo questo momento, con tanta sofferenza, oggi ci godiamo questo giorno che deve essere però un punto di partenza”. Lo ha detto Samir Handanovic, portiere e capitano dell’Inter, intervenuto a DAZN al termine della partita contro l’Udinese, a proposito della conquista del suo primo Scudetto in nerazzurro. “E’ il sogno di tutti i bambini, una cosa bellissima, sono emozionato”, ha aggiunto. “La parata della stagione? Credo su Chiesa contro la Juve”, ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata