Sabato 28 Gennaio 2017 - 21:45

Usa-Russia, telefonata Putin-Trump per coordinarsi contro Isis

Nessun cenno alle sanzioni

Usa-Russia, telefonata Putin-Trump per coordinarsi contro Isis

I presidenti statunitense, Donald Trump, e russo, Vladimir Putin, nella telefonata odierna hanno concordato di "stabilire un vero coordinamento tra azioni americane e russe per sconfiggere lo Stato islamico e le altre organizzazioni terroristiche in Siria". Lo ha riferito Russia Today, citando il Cremlino. Nella nota diffusa dal Cremlino sulla telefonata non esiste accenno al fatto che sia stato discusso l'alleggerimento delle sanzioni su Mosca imposte per la situazione in Ucraina. Nella prima telefonata tra i due leader dall'insediamento di Trump, essi hanno anche discusso l'importanza del ripristino dei legami economici e delle relazioni tra i due Paesi, secondo il Cremlino.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trump 'soffia' sul Ku Klux Klan: la copertina del New Yorker

Trump 'soffia' sul Ku Klux Klan: la copertina del New Yorker

Il presidente Usa è accusato di non aver sufficientemente condannato i suprematisti bianchi

Barcellona, tra le vittime Bruno Gullotta di Legnano: aveva 35 anni

Barcellona, tra le vittime Bruno Gullotta di Legnano: aveva 35 anni

Era in vacanza con la famiglia ed era responsabile del marketing e delle vendite di Tom's Hardware Italia

Barcellona, nuovo attacco a Cambrils: 7 feriti, 5 killer uccisi. Sulla Rambla 13 morti: l'Isis rivendica. Almeno 3 italiani feriti

Barcellona, un italiano tra i 13 morti sulle Ramblas. Nella notte nuovo attacco a Cambrils: 7 feriti, 5 killer uccisi

La vittima italiana si chiama Bruno Gullotta. Isis ha rivendicato. I due attentati sono collegati. Tre arresti ma l'autista del furgone è ancora in fuga. Tra i 100 feriti (tre italiani) 15 sono gravi

Barcellona, il racconto di un italiano: "È stato terribile"

Alessio Stazi, un ragazzo italiano, era sulle Ramblas durante l'attentato e racconta su Facebook la paura e la rabbia