Giovedì 28 Dicembre 2017 - 12:15

Salerno, madre e figli morti in rogo: ipotesi omicidio-suicidio

L'incendio divampato nella notte a Mercato San Severino

Sono tre le vittime dell'incendio divampato nella notte a Mercato San Severino, in provincia di Salerno. Si tratta di una donna di 82 anni e dei due figli di 58 e 60 anni. Tra le ipotesi al vaglio dei carabinieri c'è quella dell'omicidio-suicidio. Al momento, infatti, gli investigatori escludono cause esterne, e sembrerebbe che uno dei tre inquilini abbia appiccato il fuoco causando la sua morte e quella dei famigliari.

All'arrivo dei vigili del fuoco, allertati dai vicini di casa, i corpi della madre e del figlio più grande erano carbonizzati, mentre quello del più giovane era stato divorato dalle fiamme solo in parte.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Il Wired  Next  Fest ai Giardini Montanelli

Contaminazioni, incontri e concerti al Wired next Fest 2018

Sesta edizione per il più importante festival italiano che celebra la scienza e l'innovazione

Bergamo, litie in discoteca: 22enne investe due ragazzi in macchina

Femminicidio in Toscana: uccide la ex fidanzata e si suicida

Dopo un litigio sotto casa di lei a Prato, l'ha costretta a salire in macchina. I due corpi trovati a San Minato, in provincia di Pisa

Nashville sparatoria in un locale

Usa, spari in una scuola in Indiana: due feriti, fermato sospetto

Colpita la Noblesville West Middle School di Indianapolis