Giovedì 28 Dicembre 2017 - 12:15

Salerno, madre e figli morti in rogo: ipotesi omicidio-suicidio

L'incendio divampato nella notte a Mercato San Severino

Sono tre le vittime dell'incendio divampato nella notte a Mercato San Severino, in provincia di Salerno. Si tratta di una donna di 82 anni e dei due figli di 58 e 60 anni. Tra le ipotesi al vaglio dei carabinieri c'è quella dell'omicidio-suicidio. Al momento, infatti, gli investigatori escludono cause esterne, e sembrerebbe che uno dei tre inquilini abbia appiccato il fuoco causando la sua morte e quella dei famigliari.

All'arrivo dei vigili del fuoco, allertati dai vicini di casa, i corpi della madre e del figlio più grande erano carbonizzati, mentre quello del più giovane era stato divorato dalle fiamme solo in parte.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, crollato un pezzo della scenografia della Turandot al Regio

Torino, cade pezzo di scenografia al Teatro Regio: feriti due coristi

L'incidente durante il secondo atto della Turandot

Fontane prese d'assalto dai turisti

Cambia il clima: gli ultimi tre anni tra i più caldi di sempre

Uno studio OMM. Anche il 2017 si colloca ai livelli degli altri due confermando una tendenza. Forte il riscaldamento Artico

Milano, presidio memoria lavoratori della Lamina

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda: morto il quarto operaio

Era sopravvissuto ma è rimasto in condizioni critiche per giorni. Nella disgrazia hanno perso la vita altri tre colleghi: uno era il fratello