Mercoledì 12 Ottobre 2016 - 11:15

Renzi ironizza: Brunetta ci è rimasto male perché non ha preso Nobel

Secondo il capogruppo di Fi la "Commissione istruttoria proposta da Renzi è ridicola"

Renzi ironizza: Brunetta ci è rimasto male perché non ha preso Nobel

 "Brunetta questa mattina ci è rimasto male perché anche questa volta non ha preso il Nobel". Così, ironizzando nei confronti di Renato Brunetta, Matteo Renzi nella replica alla Camera dopo le comunicazioni prima del Consiglio europeo.

Precedentemente il capogruppo di Fi Brunetta aveva detto: "Cosa le sta succedendo signor Presidente del Consiglio? Lei ha parlato oltre mezz'ora questa mattina sul nulla. Si è accorto solo ora che questa Europa non ha ambizioni. Ha citato il vertice informale di Bratislava, il cui documento finale però anche lei ha approvato, è stato approvato all'unanimità, salvo poi inscenare quella ridicola piccola farsa sulla conferenza stampa, farsa su cui poi è stato ridicolizzato". "Davanti alla spaccatura tremenda di un progetto e del Pd di fronte al referendum, Renzi propone una Commissione istruttoria per riformare l'Italicum. Ridicolo".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Centro Congressi "La Nuvola". XVII Congresso Nazionale della UIL

Di Maio: "Otto ore di lavoro utile gratis a settimana per avere reddito cittadinanza"

Il vicepremier alla platea della Uil: "Non daremo soldi per stare seduti sul divano"

Torino, Salone Internazionale del Libro 2018

Salvini: "Invito Saviano in Calabria. Lui come Falcone e Borsellino? Ma per favore"

Il ministro dell'Interno propone allo scrittore di partecipare alla riconsegna di un palazzo sequestrato ai mafiosi. Di Maio sulla scorta dello scrittore: "Concentriamoci sul contratto"

Cerimonia per il 244° Anniversario della fondazione della Guardia di Finanza.

Salvini: "Dieci vaccini inutili e pericolosi". La ministra Grillo: "Sono fondamentali". E per la prima volta vince Di Maio: "Tutelare bimbi"

Il ministro dell'Interno: "Non sono 'no-vax ma alcuni sono fondamentali, altri dannosi". Burioni: "Bugia pericolosa"

Cannabis study

Cannabis light, la ministra Grillo frena: "Css? Conclusione forzata"

"Parere solo consultivo, è il governo che decide". E assicura: "Divieto di vendita non è in discussione, al massimo una regolamentazione"