Giovedì 15 Settembre 2016 - 23:00

Renzi: "Con noi più diritti". Ma piovono fischi dal pubblico

"A chi dice che ci vuole più sinistra ricordo quello che è successo a Bertinotti"

Matteo Renzi alla festa dell'Unità di Bolgna

Il premier Matteo Renzi fischiato durante il dibattito con il presidente dell'Anpi, Carlo Smuraglia, alla festa dell'Unità di Bologna. "In questi due anni ci sono più diritti per tanti e per tutti...", stava dicendo Renzi quando è stato interrotto dalla platea. Renzi poi si è rivolto a uno dei presenti che rumoreggiava. "Le auguro di prendersi una buona camomilla quando esce di qui", ha detto.

"A chi dice che ci vuole più sinistra ricordo quello che è successo a Bertinotti: che poi abbiamo spianato la strada alla destra", ha aggiunto Renzi tra i fischi.

 "Andate a dire a due persone dello stesso sesso se hanno meno diritti", ha aggiunto Renzi ricevendo applausi. "Se ci sono 580mila posti di lavoro in più, dovete dire grazie a chi ci ha creduto", ha poi sottolineato il presidente del Consiglio ricevendo ancora altri fischi.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, Tajani: No a 'shopping' dell'asilo, richiesta sia europea

Migranti, Tajani: No a 'shopping' dell'asilo, richiesta sia europea

"L'Ue deve fare la sua parte e vigilare sul rispetto delle quote"

Rai, bocciato il 'Piano informazione' di Dall'Orto. Messa lascia la riunione del Cda

Rai, bocciato Piano informazione del dg Campo Dall'Orto

Il consigliere Messa ha deciso di abbandonare l'incontro: "E' venuta meno la fiducia nell'operato del direttore generale"

Mattarella: Ricordo Falcone non sia rituale, mafia si può battere

Mattarella: Ricordo Falcone non sia rituale, mafia si può battere

Il presidente intervenuto in occasione della commemorazione del venticinquennale della strage di Capaci

G7, Boschi: Italia pronta a presentarsi al mondo, superati stereotipi

G7, Boschi: Italia pronta a presentarsi al mondo, superati stereotipi

"Abbiamo rispettato la tempistica dei lavori senza deroghe e con i fondi necessari"