Martedì 24 Maggio 2016 - 22:00

Poste, Caio: 80% utile nel dividendo anche in 2016

L'assemblea ha approvato il bilancio 2015

Francesco Caio

L'assemblea di Poste Italiane con la sua prima assemblea pubblica post-quotazione, ha approvato oggi il bilancio 2015 (fatturato pari a 30,739 miliardi, in aumento dell'8% rispetto all'anno precedente, con un risultato operativo di 880 milioni in aumento del 27% e un utile netto di 552 milioni in rialzo del 160%) e un dividendo di 34 centesimi per azione. "Poste Italiane - ha commentato l'amministratore delegato Francesco Caio - si presenta alla sua prima assemblea pubblica con gli azionisti con un bilancio 2015 in crescita per fatturato e per margini e con una indicazione di dividendo agli azionisti molto interessante: l'80% del nostro utile netto verrà distribuito agli azionisti". E ha assicurato che "anche per il 2016 è confermato un dividendo nella misura dell'80% del nostro utile netto".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cedono le banche, Borsa in calo

Borsa, Milano in altalena: in pareggio senza i dividendi

Piazza Affari parte con un -2,1%. Poi risale a -0,2% con lo stacco delle cedole che pesa per l'1,71%. Quindi ricade verso -1,50%

FILES-CHINA-POLITICS-DIPLOMACY

Dazi, accordo Usa-Cina: "Non combatteremo una guerra commerciale"

Dopo mesi di crescenti tensioni, siglata la 'pax economica'

Assemblea ordinaria degli azionisti di Banca Monte dei Paschi di Siena

Mps perde ancora quota in Borsa, pesano le parole di Borghi

A scatenare le vendite l'intervento del leghista sulle intenzioni del futuro governo M5S-Lega per la banca senese

CHINA-US-POLITICS-TRADE

Iran, le sanzioni Usa aprono opportunità economiche alla Cina

E Washington rischia una costosa situazione di stallo