Sabato 16 Aprile 2016 - 13:15

Papa: Stop traffico armi, sostenere e non isolare chi affronta emergenza

"È necessario - aggiunge il papa - costruire la pace là dove la guerra ha portato distruzione e morte"

Papa Francesco in visita nell'isola greca di Lesbo

"Non basta limitarsi a inseguire l'emergenza del momento, ma occorre sviluppare politiche di ampio respiro, non unilaterali". È l'appello di Papa Francesco al mondo perché affronti l'emergenza delle migrazioni. Il Papa parla dal porto di Mytilene, nell'isola greca di Lesbo, dove ha incontrato la cittadinanza e la comunità cattolica, dopo l'incontro con i profughi del campo di Mòria.  "È necessario - aggiunge il Papa - costruire la pace là dove la guerra ha portato distruzione e morte, e impedire che questo cancro si diffonda altrove. Per questo bisogna contrastare con fermezza la proliferazione e il traffico delle armi e le loro trame spesso occulte; vanno privati di sostegno quanti perseguono progetti di odio e violenza. Va invece promossa senza stancarsi la collaborazione tra Paesi, organizzazioni internazionali e le istituzioni umanitarie, non isolando ma sostenendo chi fronteggia l'emergenza".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Forum economico internazionale di San Pietroburgo

Macron tende la mano a Conte: "Mai date lezioni agli italiani"

Il presidente francese dice la sua sul nuovo governo

CUBA-AIR-ACCIDENT

Cuba, muore sopravvissuta a schianto aereo: salgono a 112 i morti

Un'altra dei tre sopravvissuti cubani, una donna di 23 anni, era morta lunedì

Weinstein accusato di violenza sessuale. Libero col braccialetto elettronico

Ha pagato la cauzione di un milione di dollari stabilita dal tribunale di Manhattan. Il procuratore elogia le coraggiose sopravvissute

BULGARIA-EU-SPAIN-POLITICS

Partito Rajoy condannato per corruzione, Ciudadanos chiede nuove elezioni

Caos in Spagna dopo il processo Guertel. E il Psoe presenta una mozione di sfiducia