Mercoledì 24 Maggio 2017 - 14:15

Manchester, famiglia del kamikaze segnalò che era pericoloso

Aveva informato in passato le autorità britanniche

Manchester, famiglia del kamikaze segnalò che era pericoloso

 La famiglia di Salman Abedi, l'attentatore di Manchester, aveva informato in passato le autorità britanniche avvertendole che era pericoloso. Lo ha detto un funzionario dell'intelligence americana alla Nbc News, spiegando che la bomba usata nell'attacco kamikaze era "grande e sofisticata", con materiali difficili da ottenere nel Regno Unito, il che significa che "è quasi impossibile che non abbia avuto aiuto".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Brexit

Brexit, allarme Ue sul negoziato: "Prepariamoci a ogni eventualità"

È l'avvertimento lanciato dalla Commissione Ue agli Stati membri

Amesbury incident

Spia russa, identificati i responsabili dell'attacco a Skripal

Sarebbero i presunti colpevoli dell'attacco con l'agente nervino Novichok individuati "attraverso le telecamere di sorveglianza"

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"