Domenica 17 Dicembre 2017 - 18:45

Libano, diplomatica britannica strangolata dopo violenza sessuale

Il suo cadavere è stato trovato sul ciglio di una strada

Foto tratta dal profilo Twitter

Una diplomatica dell'ambasciata del Regno Unito a Beirut è stata abusata sessualmente e strangolata, il suo cadavere è stato trovato sul ciglio di una strada. Lo ha fatto sapere la Bbc citando fonti della polizia libanese. Il cadavere della donna, Rebecca Dykes, è stato scoperto ieri. La britannica lavorava a Beirut dal gennaio 2017. La polizia locale sta indagando, mentre sono attesi i risultati dell'autopsia.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

AFGHANISTAN-UNREST-BLAST

Afghanistan, kamikaze contro scuola in zona sciita: almeno 37 morti

Sono per la maggior parte studenti. Nessun gruppo ha rivendicato la violenza

EGYPT-UNREST-CHURCH-ATTACK

Sudan, naufragio sul Nilo: muoiono 22 bambini e una donna

La barca è affondata a causa di un guasto al motore

La nave Aquarius torna in mare a Marsiglia

Aquarius attracca a Malta: migranti accolti anche dall'Italia

Dopo tre giorni di attesa in mare, la nave dell'Ong arriva al porto di La Valletta: dei 141 a bordo 67 sono minori non accompagnati