Giovedì 07 Aprile 2016 - 07:45

Isis rapisce 344 operai da fabbrica di cemento a Damasco

I militanti dell'Isis hanno attaccato lo stabilimento lunedì pomeriggio e non si sa dove abbiano portato i rapiti

Isis rapisce 344 operai da fabbrica di cemento a Damasco

 I militanti dello Stato islamico hanno rapito 344 lavoratori siriani da una fabbrica di cemento a Dumair, vicino Damasco. Lo riferisce oggi la radio pro governo Sham FM, spiegando che i militanti dell'Isis hanno attaccato lo stabilimento lunedì pomeriggio e non si sa dove abbiano portato i rapiti. Secondo la radio, tutti gli ostaggi sono civili e la fabbrica è di proprietà privata e non statale. Dumair si trova a nordest di Damasco.

 

L'attacco è stato condotto da militanti locali che hanno prestato fedeltà all'Isis e le forze dell'aviazione siriana hanno inviato un drone per verificare ma hanno trovato lo stabilimento vuoto, senza persone né macchinari, apparentemente saccheggiato. Il controllo di Dumair è diviso fra gruppi islamisti ed esercito siriano. L'episodio è avvenuto mentre l'Isis compiva attacchi contro la base aerea di Dumair, che è stata difesa dall'esercito siriano. Secondo Shams FM, sono in corso sforzi per il rilascio degli ostaggi.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Blitz polizia a Nuneaton: liberi i due ostaggi, nessuna vittima

Il sequestratore sarebbe un ex dipendente della sala da bowling. Per la polizia non è terrorismo

Elezioni Giappone, Shinzo Abe verso la riconferma

Giappone, Abe vince elezioni anticipate nel giorno del tifone Lan

Maggioranza assoluta alla coalizione del governo secondo gli exit poll

Catalogna, Puigdemont: "Il peggior attacco dalla dittatura di Franco"

Dura la reazione del governatore dopo il commissariamento della regione

Repubblica Ceca verso destra: vince Babis, il 'Trump di Praga'

Repubblica Ceca verso destra: vince Babis, il 'Trump di Praga'

Avanza il partito xenofobo Spd che vuole uscire dall'Ue, crollano i socialdemocratici del Cssd