Domenica 16 Luglio 2017 - 16:30

Hamilton e Bottas soddisfatti: Per la Mercedes weekend perfetto

Primo e secondo posto a Silverstone per i due compagni di scuderia

Hamilton e Bottas soddisfatti: Per la Mercedes weekend perfetto

"E' una sensazione indescrivibile, è fantastico. Sono fiero di vedere tutte queste bandiere, ho avuto un sostegno immenso, sono fiero di aver fatto questo". Così Lewis Hamilton ha commentato il trionfo nel Gran Premio di Gran Bretagna dal palco della premiazione sul circuito di Silverstone. "I tifosi hanno spinto il team a non fare un solo errore. Anche Bottas ha fatto una gara eccellente", ha spiegato l'inglese della Mercedes, che ha preceduto al traguardo il compagno di squadra. "Il mio piano? Vincere il Mondiale, ma la strada è ancora lunga".

Soddisfatto anche Valtteri Bottas che ha chiuso con il secondo posto alle spalle del compagno di scuderia. "Sono molto contento, non è stata una gara facile con una partenza dalla nona posizione". "Molti sorpassi sono stati difficili ma la strategia è stata perfetta. Ho continuato sempre a spingere, poi - ha spiegato - abbiamo avuto un pizzico di fortuna con la foratura di Raikkonen. Ma è stato un weekend perfetto per noi, faccio i complimenti a Lewis".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Gran Premio di Formula E Roma 2018 - La gara

Formula E, Sam Bird vince la prima edizione dell'E-Prix di Roma

Per il pilota britannico si tratta della seconda vittoria stagionale dopo quella ottenuta all'esordio a Hong Kong

CHN, FIA, Formel 1, Grand Prix von China

Roma, arriva la Formula E: la gara e il piano mobilità

L'evento, secondo il Campidoglio, creerà un indotto da 60 milioni di euro in tre anni

Fca, debutta a Milano la 500 Collezione

La Cinquecento più alla moda si svela nella città più fashion d'Europa

Moto GP, Gran Premio d'Argentina - Prove libere

MotoGp, in Argentina è subito Marquez. Rossi 7°, Ducati indietro

Il venerdì del Gran Premio di Argentina, secondo appuntamento del Motomondiale, si chiude nel segno del campione del mondo