Domenica 16 Luglio 2017 - 16:30

Hamilton e Bottas soddisfatti: Per la Mercedes weekend perfetto

Primo e secondo posto a Silverstone per i due compagni di scuderia

Hamilton e Bottas soddisfatti: Per la Mercedes weekend perfetto

"E' una sensazione indescrivibile, è fantastico. Sono fiero di vedere tutte queste bandiere, ho avuto un sostegno immenso, sono fiero di aver fatto questo". Così Lewis Hamilton ha commentato il trionfo nel Gran Premio di Gran Bretagna dal palco della premiazione sul circuito di Silverstone. "I tifosi hanno spinto il team a non fare un solo errore. Anche Bottas ha fatto una gara eccellente", ha spiegato l'inglese della Mercedes, che ha preceduto al traguardo il compagno di squadra. "Il mio piano? Vincere il Mondiale, ma la strada è ancora lunga".

Soddisfatto anche Valtteri Bottas che ha chiuso con il secondo posto alle spalle del compagno di scuderia. "Sono molto contento, non è stata una gara facile con una partenza dalla nona posizione". "Molti sorpassi sono stati difficili ma la strategia è stata perfetta. Ho continuato sempre a spingere, poi - ha spiegato - abbiamo avuto un pizzico di fortuna con la foratura di Raikkonen. Ma è stato un weekend perfetto per noi, faccio i complimenti a Lewis".

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

MotoGp, Dovizioso trionfa in Austria davanti a Marquez

MotoGp, Dovizioso trionfa in Austria davanti a Marquez

Terzo Dani Pedrosa sull'altra Honda. Rossi settimo

MotoGp, Marquez in pole in Austria davanti alle Ducati, Rossi settimo

MotoGp, Marquez in pole in Austria davanti alle Ducati, Rossi settimo

Meglio del 'Dottore' ha fatto con l'altra Yamaha Maverick Vinales, quarto a mezzo secondo da Lorenzo

MotoGp in Austria, Marquez leader nelle terze libere: Rossi risale al quinto posto

MotoGp in Austria, Marquez leader nelle terze libere

Terzo a sorpresa Andrea Iannone a 484 millesimi dallo spagnolo

MotoGp, Rossi: Siamo stati sfortunati e un po' somari

MotoGp, Rossi: Siamo stati sfortunati e un po' somari

Quarto al traguardo: "Sono contento, stavolta la responsabilità non è tutta mia, ce la dividiamo..."