Giovedì 06 Ottobre 2016 - 20:00

Crotone, 22enne uccide la madre con un sacchetto di plastica

La ragazza è stata fermata. Incerto il movente

Crotone, 22enne uccide la madre con un sacchetto di plastica

Una ragazza di 22 anni ha ucciso la  madre soffocandola con un sacchetto di plastica. E' successo a Crotone, all'interno dell'abitazione delle due donne. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale compagnia e hanno trovato il corpo senza vita della donna 48enne, riverso sul letto della camera matrimoniale, con accanto il sacchetto di plastica.

I militari stanno ricostruendo dinamica e movente, nell'ambito delle indagini dirette dal Pubblico Ministero dott.ssa Luisiana Di Vittorio, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il tribunale di Crotone.

La ragazza, invece, è stata condotta presso la caserma del comando provinciale carabinieri di Crotone per essere sottoposta a interrogatorio alla presenza degli avvocati.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, presidio memoria lavoratori della Lamina

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda: morto il quarto operaio

Era sopravvissuto ma è rimasto in condizioni critiche per giorni. Nella disgrazia hanno perso la vita altri tre colleghi: uno era il fratello

"Fate troppo chiasso": sacerdote picchia bimbi durante l'ora di catechismo

E' accaduto in una parrocchia di Dragona (Roma Sud). Il religioso è stato denunciato

Nave Aquarius soccore barcone di migranti al largo della costa libica

Migranti, ancora emergenza nel Mediterraneo, muore bimbo di tre mesi

La ong Proactiva Open Arms: "Desolazione, rabbia, impotenza". Soccorse 256 persone

Studenti del Liceo Bottoni ordinano i libri appartenuti a Lucrezia Rendina morta nel terremoto di Arquata del Tronto

Roma, prof arrestato per abusi su studentessa: "Tutto vero, ma ero innamorato"

Interrogato in carcere il docente del liceo Massimo: "Era un rapporto consenziente, in 25 anni di insegnamento non mi è mai successo"