Domenica 22 Maggio 2016 - 13:00

Comunali Roma, Berlusconi: Solo Marchini può battere Raggi

Il leader azzurro ha ribadito che il centrodestra non è finito

Silvio Berlusconi e Alfio Marchini

"Perché abbiamo immediatamante trovato un accordo sul movimento civico dell'ingegner Marchini? Perché è un movimento di cittadini che non ha alcuna ambizione al di là di quella di togliere Roma dal degrado e di restituirla ai cittadini. C'è stata anche un'altra ragione: solo Marchini può battere la candidata del M5s Raggi". Lo ha detto il leader di Fi Silvio Berlusconi nel corso di una conferenza stampa insieme ad Alfio Marchini. La scelta di avanzare candidature separate per il Campidoglio. ha aggiunto il Cavaliere, "non significa che il centrodestra sia finito. A Roma c'è una situazione prettamente romana, ma per le elezioni nazionali il centrodestra può vincere solo se unito". 

"Il giudizio che do di Berlusconi - ha risposto Marchini - è quello di un uomo coraggioso e appassionato che ringrazio profondamente".  "Da quando è uscita la notizia - ha aggiunto - dell'appoggio di Berlusconi alla nostra lista civica, molti mi hanno chiesto il perché. Io non ho mai incontrato un politico che potesse suggellare una alleanza di governo per la città senza porre come ha fatto lui una minima condizione che non fosse la qualità della squadra e il bene di Roma".Poi l'annuncio: "Bertolaso - ha detto Marchini - di occuperà della Protezione civile metropolitana. Lui sarà l'uomo che interverrà sulle emergenze meteorologiche o di altro genere h24"

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nuovo vertice Lega-M5S, Salvini: "Chiuso lavoro sul premier, pronti a partire"

Scontro con la Francia sull'Ue. Il leader della Lega replica al ministro Le Maire: "Inaccettabile invasione di campo"

US-POLITICS-ECONOMY-IMF-WORLDBANK-SPRING-MEETINGS

La Francia avverte l'Italia: "Se non rispetta impegni a rischio stabilità dell'eurozona"

Il ministro dell'Economia Bruno Le Maire lancia l'allarme e ricorda: "In Europa ci sono regole da rispettare"

Elezioni Regionali Valle d'Aosta 2018

Regionali in Valle d'Aosta, alle 12 affluenza al 20,93%

In 103mila alle urne per scegliere i consiglieri, che dovranno poi indicare il presidente

Governo, partita del premier al rush finale. Identikit del leader porta a Spadafora

Restano in gioco anche Conte, Roventini, Fraccaro e Bonafede. E Di Maio? Il pentastellato non è ancora uscito di scena, ma si dice pronto al passo indietro