Martedì 26 Luglio 2016 - 07:45

Bangladesh, uccisi nove jihadisti legati alla strage di Dacca

Profilo coincide con quello di attentatori di strage a inizio luglio

Bangladesh, uccisi nove jihadisti legati alla strage di Dacca

 Almeno nove sospetti jihadisti sono stati uccisi e uno è stato arrestato dopo uno scontro a fuoco nel corso di un'operazione di polizia a Dacca, capitale del Bangladesh. Si sospetta che gli islamisti siano collegati con la strage consumatasi all'inizio nel mese nella capitale bengalese, dove morirono 28 persone. "Abbiamo neutralizzato nove insorti durante l'operazione", ha detto nella dichiarazione ai media il vice commissario della polizia metropolitana di Dacca, Sheikh Hassan Maruf, come ha riportato il quotidiano locale "The Daily Star".

La sparatoria tra forze di sicurezza e presunti jihadisti è durata per un'ora. Alla fine la polizia ha anche ritrovato nell'appartamento dove erano nascosti gli islamisti armi ed esplosivi. L'uomo arrestato ha detto di appartenere al gruppo jihadista dello Stato Islamico anche se l'Ispettore Generale della Polizia Shahidul Haque, li identifica come potenziali membri dell'organizzazione estremista locale Jamaatul Mujahideen Bangladesh (JMB). La polizia ha detto che il profilo di terroristi catturati oggi coincide con gli attentatori del ristorante di Dacca, dove rimasero uccise 28 persone, per lo più stranieri.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Irlanda, domani il paese alle urne per il referendum sull'aborto

Storico referendum sull'aborto in Irlanda: pesano gli indecisi

Il Paese ha una delle leggi più restrittive d'Europa sull'interruzione volontaria di gravidanza, proibita in ogni sua forma

Corea del Nord, no al vertice Kim-Trump se basato su stop unilaterale al nucleare

Nord Corea, Trump: summit Singapore non si terrà anche se Kim ha smantellato sito test nucleari

L'annuncio in una lettera al leader nordcoreano dopo giorni di incertezza. Da Punggye-ri erano stati lanciatati i sei missili atomici

Oceano indiano, trovati rottami: si pensa al jet malese scomparso

Il missile che abbattè il volo MH17 fu lanciato da una brigata russa

La rivelazione del Joint Investigation Team che indaga sul caso dell'aereo della Malaysia Airlines

La figlia di M.L. King contro Bannon: "Mio padre fiero di Trump? Sarebbe molto preoccupato"

Bernice King non ha affatto apprezzato l'intervista dell'ex stratega del presidente alla Bbc