Giovedì 19 Maggio 2016 - 13:30

Aereo scomparso, Grecia: Brusche virate prima di scomparsa radar

Secondo ministro Kammenos, l'aereo sarebbe precipitato da 37mila piedi a 15mila prima di sparire dai radar

Aereo Egyptair diretto a Il Cairo scompare dai radar

L'aereo Egyptair ha fatto "brusche virate" a mezz'aria e ha perso quota prima di scomparire dai radar nel sud del mar Mediterraneo. Lo ha annunciato il ministro della Difesa greco Panos Kammenos in una conferenza stampa ad Atene sull'incidente aereo del volo Egyptair scomparso nella notte. "Alle 3.39 la rotta del velivolo era a sud, sud-est delle isole Kassos e Karpathos.. Immediatamente dopo essere entrato nello spazio aereo egiziano ha virato e ha cominciato a precipitare. La virata era di 90 gradi a sinistra e 360 gradi a destra", ha spiegato il ministro.
 

Secondo Kammenos, l'aereo sarebbe precipitato da 37mila piedi a 15mila prima di sparire dai radar. Le autorità greche stanno guidando le ricerche nella zona a sud dell'isola di Karpathos, al momento senza risultati.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Iran, due violenti terremoti colpiscono il Paese

La terra ha tremato a nordest di Kerman e nell'area occidentale già colpita da un sisma lo scorso novembre. Non ci sono ancora notizie di danni o vittime

Austria, esplosione in impianto gas a Baumgarten.

Austria, esplosione al terminal del gas di Baumgarten: un morto e 17 feriti

Lo scoppio nella centrale di smistamento più importante del Paese a Sud di Vienna. Alta colonna di fumo. Escluso, per ora, il terrorismo

FILE PHOTO: Laurent Wauquiez, the front-runner for the leadership of French conservative party "Les Republicains" (The Republicans) attends a political rally in Saint-Priest

Francia, Wauquiez prende il posto di Sarkozy: "Ricostruirò centrodestra"

È il nuovo leader dei "Republicains" e ora dovrà ricostruire una realtà politica ancora scossa dal fatto di non essere riuscita, per la prima volta nella Quinta Repubblica, ad arrivare al ballottaggio per la presidenza