Lunedì 02 Maggio 2016 - 12:30

A fuoco la casa natale di Albano Carrisi a Cellino San Marco

Nella notte ignoti hanno appiccato il fuoco all'abitazione in cui è nato e vissuto con i suoi genitori

Albano Carrisi

Brutto colpo per Albano Carrisi: nella notte ignoti hanno appiccato il fuoco all'abitazione in cui è nato e vissuto con i suoi genitori a Cellino San Marco (Brindisi). Le fiamme sono divampate intorno alle 4 di stanotte: poco dopo è partito l'allarme, dato dai vicini, e sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che hanno spento l'incendio. Le abitazioni vicine non sono state danneggiate. Sul posto anche carabinieri della locale tenenza per i primi rilievi e per chiarire l'accaduta. Nessuno della famiglia Carrisi abita più da anni in quella casa, che era di proprietà  eppure il cantante vi è particolarmente legato, avendoci trascorso diversi anni della sua infanzia.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FILES-ITALY-POLITICS-NAPOLITANO-HEALTH

Napolitano dimesso dall'ospedale San Camillo di Roma

Era ricoverato dal 24 aprile dopo il malore e l'operazione al cuore

Corteo e flash mob Non una di meno in occasione del 40esimo anniversario della 194

Aborto, nel 2016 meno della metà del 1982: tutti i dati

Una donna su tre è straniera, il 60% delle strutture ospedaliere lo pratica, 7 su 10 i medici obiettori

Corteo e flash mob Non una di meno in occasione del 40esimo anniversario della 194

Quarant'anni di 194: ma l'aborto rischia di tornare alle mammane

Molte ombre sull'applicazione: obiezione di coscienza, Ru486, contraccezione. E il lavoro di una lobby europea che vuole tornare indietro sui diritti