Alcuni attivisti hanno dormito nelle tende nel centro cittadino

(LaPresse) – Dopo lo sgombero di lunedì al porto di Trieste e il corteo e sit-in in Piazza Unità d’Italia un gruppo di attivisti è rimasto nel luogo simbolo della città in presidio. Una cinquantina di persone ha dormito nella piazza. La forze dell’ordine monitorano la situazione in città.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: