Inchiesta sui rifiuti nel pavese: sei persone sono finite in manette a seguito di un’inchiesta durata due anni

(LaPresse) Inchiesta sui rifiuti nel pavese: sei persone sono finite in manette a seguito di un’inchiesta durata due anni che ha consentito di accertare reati contro la pubblica amministrazione e numerose condotte illecite. Oltre agli arresti anche numerose perquisizioni nelle province di Pavia, Piacenza e Alessandria. Nello specifico l’inchiesta riguarda reati di peculato, truffa ai danni di un ente pubblico, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, induzione a dare o ricevere utilità, gestione di rifiuti non autorizzata, furto e ricettazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata