Roma, 15 gen. (LaPresse) – Uno tsunami, causato dall’eruzione del vulcano sottomarino al largo di Tonga ha colpito la costa del Giappone, pochi minuti dopo l’emissione di un’allerta. Lo tsunami di 1,2 metri √® stato confermato nelle zone delle isole Amami e Tokara con possibilit√† di onde di 3 metri. Lo riportano i media giapponesi. Onde inferiori a 1 metro sono state confermate nelle aree lungo la costa da Hokkaido a Okinawa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata