Il 20enne di Sesto Pusteria si è arreso per 6-4 6-3

L’americano Taylor Fritz ha battuto in due set l’italiano Jannik Sinner agli ottavi di finale del Masters 1000 americano di Indian Wells (6-4, 6-3). Sinner lotta ma vede concludersi la sua avventura al ‘Bnp Paribas Open’, settimo Atp Masters 1000 stagionale in svolgimento sui campi in cemento di Indian Wells, in California. Il torneo, che tradizionalmente si disputa a inizio marzo, dopo la cancellazione nel 2020 a causa della pandemia, quest’anno ha trovato una nuova collocazione autunnale visto l’annullamento dello swing asiatico. Il 20enne di Sesto Pusteria, n.14 del ranking e 10 del seeding, si è arreso per 6-4 6-3, in un’ora e 41 minuti di partita, dall’altro americano Taylor Fritz, n.39 del ranking e 31 del seeding, che martedì aveva eliminato a sorpresa anche Matteo Berrettini, n.7 del ranking e 5 del seeding.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: