Serie B, senza reti l'anticipo tra Brescia e Padova. Anania super

Brescia, 14 set. (LaPresse) - Termina 0-0 il match tra Brescia e Padova, anticipo della quarta giornata del campionato di Serie B. Le Rondinelle salgono a 4 punti in classifica al pari di Vicenza e Bari. Il Padova ottiene invece il primo punto stagionale dopo essere risalito dal -2 di penalizzazione iniziale.

Partita equilibrata con le due squadre che si sono difese con ordine senza scoprirsi mai più di tanto. Meglio il Padova nel primo tempo, Brescia che nella ripresa spinge di più alla ricerca della vittoria. Dopo una buona partenza dei biancoscudati con un Babacar intraprendente, il Brescia sfiora il gol al primo affondo. Al 36', infatti, Zambelli colpisce il palo in scivolata su cross dalla sinistra di un compagno. Nel finale di tempo il Padova protesta per un presunto rigore non concesso a Rispoli.

Nella ripresa il Brescia cambia marcia e il protagonista diventa il portiere veneto Anania. Il numero 1 biancoscudato compie una serie di parate spettacolari prima di uscire a causa di un infortunio. Nel finale sale la pressione della squadra di Calori trascinata da Caracciolo e dal neo arrivato Corvia. Proprio l'ex Lecce è protagonista nei minuti di recupero, quando chiede un calcio di rigore per un presunto fallo di mani in area di Cionek. Ancora un intervento maldestro dello stesso Cionek sull'angolo susseguente scatena le proteste furibonde dei calciatori bresciani che accerchiano inutilmente l'arbitro Ostinelli. E' l'ultima emozione, il match termina senza reti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata