Napoli, Maggio e Callejon: Dobbiamo proseguire su questa strada vincente

Napoli, 11 feb. (LaPresse) - Doppio festa in casa Napoli: José Callejon e Christian Maggio hanno infatti compiuto oggi gli anni. I due azzurri hanno raccontato la loro giornata a Radio Kiss Kiss ed ai microfoni dell'emittente ufficiale hanno parlato del momento del Napoli e delle ambizioni future. "Quando ci sono risultati positivi l'ambiente è sempre più sereno - ha spiegato Maggio, nato nel 1982 a Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza - E noi veniamo da un filone di successi che ci ha dato forza ed esntusiasmo. Adesso vogliamo proseguire su questa strada per poter arrivare lontano". Il terzino del Napoli ha spiegato come "dopo un inizio di stagione non facile, abbiamo parlato tra noi ed abbiamo dato la svolta al nostro campionato - ha sottolineato - Abbiamo lavorato tanto, stiamo bene fisicamente, si vede anche dai test personali e continuando così possiamo raggiungere obiettivi importanti".

"Sono quasi due anni che questo gruppo lavora con Benitez ed abbiamo raggiunto un feeling importante - ha proseguito Maggio parlando dei nuovi acquisti - La squadra sta girando benissimo ed anche i nuovi arrivati, Strinic e Gabbiadini, si sono inseriti al meglio. Ora dobbiamo raccogliere quanto di buono stiamo facendo in allenamento e cercare di esprimere le nostre potenzialità in campo". In chiusura una battuta sul proprio futuro. "Sono da sette stagioni a Napoli e questo la dice lunga sul mio legame e sui miei desideri per la carriera - ha evidenziato l'ex esterno della Sampdoria - Però adesso siamo concentrati su questa stagione e penso solo a dare il massimo per raggiungere traguardi di prestigio in azzurro. Poi guarderemo al futuro...".

Gli fa eco il compagno di squadra José Callejon. "Abbiamo vinto quattro partite in campionato consecutive ed andremo a Palermo cercando di allungare la striscia. Non sarà facile ma stiamo bene e possiamo esprimerci al massimo - ha evidenziato il 28enne spagnolo - Dobbiamo giocare come stiamo facendo negli ultimi mesi e migliorare ancora sotto porta cercando di concretizzare tutte le occasioni che creiamo". L'ex giocatore del Real Madrid crede nel traguardo del secondo posto. "Noi ci speriamo, proveremo a fare il massimo in ogni competizione - ha concluso - Ci sono ancora tante partite e speriamo di fare bene gara dopo gara".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata