Il cantante fu stroncato a 45 anni dalle complicazioni dell'Aids

(LaPresse) – La sua è stata una vita da romanzo. Nato a Zanzibar da padre diplomatico di origini indiane della minoranza parsi, si trasferisce da adolescente in inghilterra. Negli anni ’70 fonda con Brian May e Roger Taylor, i Queen, che ebbero un enorme successo grazie a un azzeccato mix tra rock e musica classica, ma soprattutto grazie alle straordinarie doti vocali e e alla presenza scenica dell’istrionico leader. Innumerevoli le hit dei Queen, ‘Bohemian Rhapsody’, ‘Don’t Stop Me Now’, ‘We Are the Champions’ e ‘Radio Gaga’, tra le altre, e memorabili i concerti, come quello di Wembley del 1986. Poi la tragedia con Mercuy che contrae l’Aids e muore a soli 45 anni il 24 novembre 1991 per una broncopolmonite.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: