Golden Globes 2019: ecco tutti i candidati

Tra i migliori film drammatici anche un Marvel e un musical

Conferme e delusioni tra i principali candidati ai Golden Globes 2019, i famosi globi d'oro assegnati ogni anno a Los Angeles. Non figura l'Italia tra i migliori film stranieri e mancano alcune candidature molto attese (come la Miglior colonna sonora per A star is born), ma come ci si aspettava è stato confermato il talento di grandi stelle come Benedict Cumberbatch, Amy Adams e Bradley Cooper. E c'è stato spazio anche per qualche sorpresa: come Black Panther, il supereroe Marvel candidato tra i migliori film drammatici. Dopo i premi Oscar, i Golden Globe sono i più importanti riconoscimenti del mondo del cinema, a volte considerati i più 'oggettivi' dal momento che - a degli Academy Awards, la cui giuria è composta da professionisti del cinema - sono assegnati da circa novanta giornalisti della stampa estera iscritti all'HFPA (Hollywood Foreign Press Association).

Nella 76ma edizione verrà assegnato per la prima volta il premio alla carriera per un'importante personalità del mondo della televisione. Di seguito l'elenco completo delle nomination

 

Miglior film drammatico
A star is born
Black Panther
Blackkklansman
Bohemian Rhapsody
Se la strada potesse parlare (If Beale Street Could Talk)

Miglior film musicale o commedia
La favorita
Green book
Il ritorno di Mary Poppins
Vice - L'uomo nell'ombra
Crazy rich asianz

Miglior sceneggiatura
Alfonso Cuaron – Roma
Deborah Davis e Tony McNamara – La Favorita
Barry Jenkins – If Beale Street Could Talk
Adam McKay – Vice: l’Uomo nell’Ombra
Peter Farrelly, Nick Vallelonga, Brian Currie – Green Book

Miglior film straniero
Capernaum (Libano)
Cold War (Belgio)
Girl (Germania9
Roma (Messico)
Shoplifters (Giappone)

Miglior colonna sonora
A quiet place
Black panther
First man
Il ritorno di Mary Poppins

Miglior film d'animazione
L'isola dei cani
Ralph spacca Internet
Spider-Man - Un nuovo universo
Gli Incredibili 2
Mirai

Miglior regista
Bradley Cooper - A star is born
Alfonso Cuaron - Roma
Peter Farrelly - Green book
Spike Lee - Blackkklansman
Adam McKay - Vice - L'uomo nell'ombra

Miglior attrice in un ruolo drammatico
Glenn Close
Nicole Kidman
Lady Gaga
Melissa McCarthy

Miglior attrice in una commdia
Emily Blunt - Il ritorno di Mary Poppins
Olivia Colman  - La favorita
Elsie Fisher - Eight Grade
Charlize Theron - Tully
Constance Wu - Crazy rich asians

Miglior attrice non protagonista
Claire Foy - First Man
Emma Stone - La favorita
Rachel Weisz - La favorita
Rosamund Pike - A private War
Glenn Close - The Wife
 

Miglior canzone originale
All the stars - Black Panther
Girl in the movies - Dumplin'
Requiem for a private war - A private war
Revelation - Boy erased
Shallow - A star is born

 

Miglior attore in film drammatico
Bradley Cooper - A star is born
Willem Defoe - At Eternity's Gate
Lucas Hedges - Boy Erased
Rami Malek - Bohemian Rhapsody
John David Washington - Blackkklansman

Miglior attore in una commedia
Christian Bale - Vice - L'uomo dell'ombra
Lin Manuel Miranda - Il ritorno di Mary Poppins
Viggo Mortensen - Green Book
Robert Redford - The old man and the gun
John C. Reilly - Stanlio e Ollio

Miglior attore non protagonista
Mahershala Ali - Green Book
Timothée Chalamet - Beautiful Boy
Adam Driver - Blackkklansman
Richard E. Grant - Can you ever forgive me?
Adam Mckay - Vice - L'uomo nell'ombra

 

 

 

 

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata