Il leggendario attore non dovrebbe lasciare il set ma solo i ruoli da protagonista

Michael Caine non avrebbe intenzione di ritirarsi dalle scene per dedicarsi al suo lavoro di scrittore. Il leggendario attore, 88 anni, in un’intervista alla Bbc venerdì aveva lasciato intendere che il suo nuovo film, ‘Best sellers’, avrebbe potuto essere l’ultimo. “Non lavoro da due anni e ho un problema alla colonna vertebrale che mi colpisce le gambe, quindi non riesco a camminare molto bene. E ho anche scritto un paio di libri che sono stati pubblicati e hanno avuto successo, quindi ora non sono un attore, sono uno scrittore”, aveva detto. Aggiungendo: “Non ci sono molte sceneggiature che richiedono un protagonista che ha 88 anni”. Proprio qui si sarebbe creato l’equivoco, sul ‘ruolo da protagonista’: l’entourage dell’attore ha infatti fatto sapere alla rivista specializzata The Wrap che Caine avrà un ruolo nel prossimo film di Christopher Nolan, ‘Oppenheimer’, che racconta la vita di J. Robert Oppenheimer e inizia le riprese il prossimo anno con Cillian Murphy come protagonista. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata