L'attrice britannica ha avuto un grave problema alla schiena mentre si trovava sul set a Las Vegas

kate beckinsale

Premiere di “The Suicide Squad” a Los Angeles

“Mi sento molto meglio. Grazie mille per i messaggi gentili e d’amore”. Con questo post su Instagram, accompagnato da una sua fotografia mentre è ancora in ospedale, Kate Beckinsale ha rassicurato tutti i suoi fan e follower sulle sue condizioni di salute. L’attrice britannica è stata ricoverata dopo un brutto incidente a Las Vegas, dove si trova per le riprese del film “Prisoner’s Daughter”.

Secondo quanto riportato da “TMZ”, l’incidente sarebbe avvenuto venerdì mattina: Kate Beckinsale ha avuto un grave problema alla schiena ed è stata ricoverata d’urgenza in un ospedale vicino all’hotel The Signature at MGM Grand.

“Prisoner’s Daughter”, al via le riprese con Kate Beckinsale e Brian Cox 

Kate Beckinsale è co-protagonista, accanto a Brian Cox, della pellicola “Prisoner’s Daughter”, diretta dalla regista di “TwilightCatherine Hardwicke. Secondo quanto riferito, l’attrice è in Nevada da circa una settimana e giovedì scorso lei stessa ha confermato di trovarsi a Las Vegas con un post su Instagram.

Le riprese della pellicola sono appena iniziate e, secondo la stampa statunitense e britannica, l’infortunio dell’attrice potrebbe avere un impatto significativo sui tempi anche se, al momento, l’entità del problema alla schiena non è chiaro. In merito al sesto capitolo di “Underworld” (ancora in fase di sviluppo), invece, la presenza dell’attrice britannica, protagonista delle precedenti pellicole, era già stata messa in dubbio.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Kate Beckinsale (@katebeckinsale)

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata