Il regista premio Oscar Barry Jenkins è pronto a girare la nuova pellicola basata sul classico della Disney

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Disney’s The Lion King (@lionking)

barry-jenkins-the-lion-king

The lion King, Instagram

Aaron Pierre e Kelvin Harrison Jr. si avventureranno assieme al regista Barry Jenkins tra le impolverate terre del branco, per interpretare Mufasa e Scar nel prequel di “The Lion King” della Disney.

Un nuovo adattamento cinematografico, “shot-for-shot” fotorealistico, del classico d’animazione del 1994 e che segue “The Lion King” che, nel 2019, è stato campione d’incassi.

Per il ritorno nella savana la Disney ha scelto il regista premio Oscar per “Moonlight”. E Barry Jenkins, secondo quanto riportato da “Variety”, ha deciso di puntare su Aaron Pierre, con cui di recente ha lavorato nella miniserie storica “The Underground Railroad”, che darà la voce a Mufasa. Kelvin Harrison Jr., protagonista di “Waves”, invece, interpreterà invece Scar. 

Barry Jenkins & “The Lion King”, a breve la trama

La trama del prequel non è ancora stata annunciata, ma la pellicola dovrebbe concentrarsi sui primi anni e sulla gioventù di Mufasa, il padre di Simba, e sul rapporto con il fratello minore Scar.

“Ho aiutato mia sorella a crescere due ragazzini durante gli anni ’90, sono cresciuto con questi personaggi. Avere l’opportunità di lavorare con la Disney per raccontare questa magnifica storia di amicizia, amore ed eredità è un sogno che diventa realtà”, ha raccontato Jenkins in merito al film.  Alla sceneggiatura torna Jeff Nathanson, che ha già scritto quella del film del 2019.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Screen Thrill (@screenthrill)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata