L'esposizione sarà aperta al pubblico a Palazzo Medici Riccardi fino al 17 ottobre

È stata inaugurata a Firenze la mostra ‘AniMA La magia del cinema d’animazione da Biancaneve a Goldrake‘. Fino al 17 ottobre Palazzo Medici Riccardi ospita oltre 500 disegni originali dei film di genere più conosciuti e amati.
L’esposizione è curata da Federica Fabbri, Sandro Cleuzo, Luca Chiarotti, Francesco Mariotti e Francesco Chiatante.

Cosa racconta AniMA La magia del cinema d’animazione da Biancaneve a Goldrake

AniMA-La magia-del-cinema-d’animazione-da-Biancaneve-a-Goldrake

La magia del cinema da Biancaneve a Goldrake

La mostra è un’occasione unica per ammirare disegni che sono opere d’arte. Primi studi di film che hanno fatto anche la storia del cinema di genere. La mostra contiene illustrazioni realizzate in fase di pre-produzione e produzione di capolavori Disney, di famose serie tv firmate Hanna-Barbera, di anime giapponesi e di film come ‘Alla ricerca della valle incantata‘, ‘Fievel sbarca in America‘ e ‘Anastasia‘.

La rassegna ripercorre anche la storia del cinema grazie a pezzi unici. Dal fotogramma del primo ‘cartoon’ in senso moderno, ‘Gertie the Dinosaur‘ del 1914 ai Mickey Mouse dei primi anni ’30.

È prevista anche una sezione educational, che permetterà di scoprire il dietro le quinte. Perché se tutti, o quasi, conoscono i film dell’esposizione, pochi sanno come i personaggi e gli ambienti prendono vita.

La mostra è accompagnata da un catalogo edito da La Città delle Nuvole. Con prefazione firmata da artisti come John Canemaker, Takashi Namiki, Tom e Tony Bancroft e Willie Ito.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata