Oggi circa 650 mila ragazzi tornano nelle aule delle regioni in zona arancione o gialla

(LaPresse) Circa 650 mila studenti sono tornati questa mattina sui banchi di scuola in tutta Italia, nelle regioni in zona arancione o gialla. “Abbiamo deciso di non scioperare oggi per vedere qual è la situazione” spiegano gli studenti davanti al Liceo Cavour di Roma, riferendosi alla sicurezza a scuola: “Siamo stufi di essere considerati l’ultima ruota del carro”, aggiungono. “E’ un passo avanti ma non è solo questo che chiediamo: abbiamo fondi pubblici a disposizione per quella che potrebbe essere una grande riforma della scuola” spiega un altro studente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata