Il ministro del Lavoro dopo il vertice con sindaco e Regione: "La città deve avere una risposta"

“Non c’è stato nessun impegno che è stato rimangiato. C’è stata una complicazione dovuta all’atteggiamento di Whirlpool. Stiamo riadeguando il percorso a un comportamento che definirei inqualificabile”. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, dopo l’incontro in prefettura a Napoli con i sindacati, durante il quale si è discusso anche del caso Whirlpool. “Dobbiamo fare in modo tale che Napoli abbia una risposta”, ha aggiunto Orlando.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata