Le parole del leader della Lega: "L'Italia ha il dovere di ospitare donne, bambini e chi ha collaborato con noi"

(LaPresse) “Dopo la vergognosa fuga degli Stati Uniti non coordinata, non concordata e non condivisa, che ha lasciato spazio ai talebani in Afghanistan, bisogna aiutare i Paesi vicini a ospitare, non bisogna lasciare nessuno spazio ai terroristi ed estremisti islamici: quindi nessun riconoscimento a emirati, califfati o via dicendo”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, questa sera a Rimini. “L’Italia ha il dovere di ospitare le donne, i bambini e le persone che hanno collaborato con la nostra ambasciata e con le nostre istituzioni, ma anche gli altri Paesi europei devono fare la loro parte, perché non può essere solo l’Italia a farsi carico di tutto”, ha concluso Salvini sulla questione afghana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata