La ministra della Giustizia ha partecipato alle celebrazioni ufficiali nel terzo anniversario della tragedia

(LaPresse) Marta Cartabia ha incontrato i parenti delle vittime del Ponte Morandi a margine delle celebrazioni in occasione del terzo anniversario della tragedia di Genova. “Volevo approfondire le ragioni delle loro preoccupazioni riguardo i tempi della giustizia: ho spiegato loro le quattro grandi ragioni per cui non c’è da temere che processi come quello del Ponte Morandi e altri possano svanire”, ha dichiarat la ministra della Giustizia. “L’obiettivo – ha detto – è portare ad una giustizia in tempi brevi, non vanificare i processi”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata