(LaPresse) – “La palla ora passi a Giuseppe Conte, è l’interprete migliore di questa maggioranza Pd, 5 Stelle e LeU, non c’è alternativa a questa asse. Conte non è Che Guevara ma ha dato attenzione a settori sociali deboli e finora al margine”. Così Stefano Fassina, deputato di LeU a a margine del tavolo tra i partiti convocato da Fico alla Camera. “Domani deve essere la giornata in cui si arriva alla svolta”, ha aggiunto Fassina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata