Il pentastellato: "Anche proroga cassa integrazione e divieto licenziamento"

(LaPresse) L’ex ministro del Movimento Cinque Stelle e senatore Danilo Toninelli parla dopo il voto della Manovra in Senato: “Questo anno sono state prorogate scadenze fiscali e adempimenti per imprenditori, è normale. Non possiamo permettere che debbano pagare non avendo lavorato, pur avendo preso i ristori”, ha spiegato chiarendo che “siamo dalla parte di tutti gli imprenditori”. Toninelli ha poi aggiunto che oltre alla propoga della Cassa integrazione e del divieto di licenziamento, “la chicca straordinaria sono i miliardi per l’assegno unico famigliare per ogni figlio da zero a 21 anni. E’ un incentivo a fare figli, una misura che ci avvicina ai paesi del nord Europa”, ha conlcuso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata