Roma, 11 nov. (LaPresse) – Piccolo 'giallo' oggi durante le votazioni, sulla piattaforma Rousseau, per scegliere chi saranno i 30 iscritti a parlare al dibattito di domenica prossima, agli stati generali del M5S. A denunciare possibili bug è la pagina di Parole guerriere, area che fa riferimento, tra gli altri, a Dalila Nesci, Luigi Gallo e Giuseppe Brescia. In un post sulla pagina Facebook di Pg, infatti, si legge: "Pare che si possa votare tre volte per la stessa persona oggi. Ogni volta ci sono dubbi sulla validità e la serietà della gestione di queste votazioni online. Siamo tutti coinvolti perché questa è la nostra piattaforma, la piattaforma del M5S. Deve essere fatta una seria riflessione. Come ripetiamo da tempo: il mezzo qualifica il fine". A supporto della tesi, vengono pubblicati anche gli screenshot del disguido. (Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata