Milano, 31 ott. (LaPresse) – "Si può fare più a partire dai drive-in e il trasporto pubblico ma senza fare tiro al bersaglio contro i ministri. Per me sarebbe semplice attaccare i ministri di altre forze politiche" e viceversa, "ma contribuiremo al rumore di sottofondo che i cittadini non vogliono". Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervistato alla festa de Il Foglio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata