Alfa Romeo: emozioni sulla neve

“Winter Tour” porta l’emozione dell’esperienza di guida Alfa Romeo nelle più suggestive località sciistiche alpine. Il modo migliore per apprezzare la trazione integrale Q4, le esclusive soluzioni tecnologiche e i tanti sistemi di sicurezza offerti di serie

Dopo il successo delle edizioni passate, Alfa Romeo ripropone “Winter Tour”, l’esclusiva esperienza di guida che consente di assaporare per tutto l’inverno le raffinate tecnologie del Biscione. L’iniziativa si svolge in tre suggestive località sciistiche: a Courmayeur (AO) sino al 6 gennaio 2019, al Palace Hotel di Bormio (SO) e al Savoia Hotel di Madonna di Campiglio (TN), in selezionati weekend, fino a marzo. Le prove si svolgeranno su strada, affiancati da piloti professionisti e, a Courmayeur, anche sulla pista ghiacciata del circuito Royal Driving.

A disposizione del pubblico le vetture che rappresentano il “top” di gamma Alfa Romeo: Giulia Veloce e Stelvio, entrambi equipaggiate con il 2.2 Turbo Diesel da 210 CV e con il 2.0 Turbo Benzina da 280 CV. Non mancano le versioni Quadrifoglio, che offrono la prorompente potenza del motore 2.9 V6 Bi-Turbo benzina da 510 CV.

Il contesto alpino permette di apprezzare le più innovative ed escluive soluzioni tecnologiche che rendono ancora più esaltante l'esperienza di guida a bordo della nuova generazione Alfa Romeo. In primo piano il sistema di trazione integrale Q4, che assicura tutti i vantaggi della trazione integrale in termini di stabilità, trazione e sicurezza.

Inoltre, si potranno testare i numerosi sistemi di sicurezza attiva offerti di serie, quali il Forward Collision Warning (FCW) con Autonomous Emergency Brake (AEB) e riconoscimento pedone, il sistema frenante IBS (Integrated Brake System), il Lane Departure Warning (LDW), e sperimentare come guidare una vettura Alfa Romeo sia una sensazione inconfondibile e indimenticabile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata