La conduttrice ha commentato gli insulti ricevuti dagli haters nell'ultimo periodo, precisando che non la toccano poi più di tanto

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Mara Venier (@mara_venier)

In un’intervista rilasciata a La Stampa, Mara Venier è tornata a parlare degli attacchi social che ultimamente l’hanno vista suo malgrado protagonista. Svelando che, nel suo caso, si tratta principalmente di donne: “Chi insulta fa quasi pena, sono delle poverette. Tante le blocco, ma quando mi diverto le lascio lì”. 

E, in merito ai commenti che la definiscono “vecchia, grassa, tagliati i capelli”, lei risponde che è “una donna corazzata” ma anche, per certi versi, preoccupata: se queste accuse venissero infatti rivolte a persone più fragili potrebbero causare gravi danni.

mara-venier

Mara Venier

“Sono donne non troppo giovani a scrivere queste cose” racconta la conduttrice a La Stampa. “Io non sto bene da tre mesi, ho un nervo lesionato, sto prendendo farmaci, ho passato con mio marito un’estate in salita. Posto una foto con un bel tramonto e arriva il commento ‘Tagliati i capelli perché sei vecchia'”.

“Mi ha fatto male, ma solo per un attimo” confida Mara. “Poi mi sono detta, che vuoi? E ho reagito. Se vai a vedere sono sempre donne che hanno passato la menopausa a offendere sull’argomento. Le offese non ti arrivano dalle ragazze, che anzi adorano zia Mara”.

Infine una verità sulle motivazioni di tanto rancore: “Penso che tutto parta dall’infelicità. Io pensavo, e lo dicevo durante Domenica In, che con la pandemia saremmo diventati più buoni, più generosi con gli altri. Mi sbagliavo. C’è tanta cattiveria in giro. Quella dei capelli e dell’età davvero non si sopporta più. È bullismo, come quello che subiscono i ragazzi”.

Perché sono le donne a offendere? “Non lo so, però sono donne. Secondo me sono donne infelici perché è l’infelicità che porta ad essere così rancorosi nei confronti degli altri. Basta, avete rotto con l’età e il sovrappeso. Io sono orgogliosa delle mie rughe e contro la chirurgia plastica. Sono una donna realizzata e una nonna“.

Mara Venier e la fake news sul vaccino

Non solo insulti, però. Mara ha dichiarato che nelle ultime settimane è stata anche vittima di una fake news vergognosa: “Mi arriva un audio di un medico che diceva che ero ricoverata al Policlinico perché il mio problema della paresi era dovuto al vaccino“.

Come intuibile, l’audio ha iniziato a circolare sul web immediatamente, creando una vera e propria “tempesta” di messaggi che accusavano la conduttrice di nascondere il vero motivo per cui è stata male: “Ma quale vaccino, io stavo benissimo, dovevo mettere un impianto dentale e da lì è partita un’odissea che sto ancora vivendo. Ho preso avvocati e fatto denunce perché quella è una cosa seria”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Mara Venier (@mara_venier)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata