Il momento dell'arresto

Catturato in Messico il famigerato ‘signore della droga’ Rafael Caro Quintero: è ritenuto responsabile dell’uccisione di un agente della DEA nel 1985, ed è stato catturato dalle forze messicane quasi un decennio dopo essere uscito da una prigione messicana. Quintero è tornato libero nel 2013 dopo 28 anni di prigione, quando un tribunale aveva annullato la sua condanna a 40 anni per il rapimento e l’uccisione nel 1985 dell’agente della US Drug Enforcement Administration Enrique “Kiki” Camarena.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata