Urne chiuse: la scelta per il nuovo parlamento e per i consigli regionali

Urne chiuse in Marocco, dove è iniziato lo spoglio dei voti per le elezioni del nuovo parlamento e dei leader locali. A Salé, vicino a Rabat, i seggi hanno chiuso alle 18 di mercoledì, dopo 11 ore di apertura. I votanti hanno scelto tra i candidati di 31 partiti per i 395 posti vacanti alla Camera dei rappresentanti. Il voto riguardava anche 678 seggi nei consigli regionali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata